Con il contributo di

Formazione continua

  • Formazione continua

    Il Dpr 137/2012 ha introdotto, nell'ambito della riforma delle professioni, l'obbligatorietà della formazione continua: l'obbligo di aggiornamento della...

    Leggi tutto...

Link in evidenza

ing.info

           Link sito INAIL

   logoRivistaOrdingRoma

logo Inarcassa

                              Fondazione Arching

     inarcassa lab Facebook

 

Il quotidiano online per professionisti tecnici

 

Elenco Siti Tematici

Quota di iscrizione per l'anno 2020

13 gennaio 2020

Il Consiglio dell’Ordine, nella riunione del 16 dicembre 2020, viste le risultanze provvisorie dell’anno 2019 e le previsioni per il 2020, ha fissato la quota di iscrizione per l’anno 2020 in:

€ 215,00 per tutti gli ingegneri ed ingegneri iunior.

Tale importo, invariato rispetto agli anni precedenti a partire dal 2008, è comprensivo  della quota a favore del Consiglio Nazionale  Ingegneri.

La quota dovrà essere versata entro il 28 febbraio 2020 mediante bonifico bancario, secondo le modalità utilizzate negli anni precedenti, (si raccomanda la precisa indicazione del cognome dell’iscritto prima di quello dello studio o dell’azienda) con versamento sul c/c intestato all’Ordine degli Ingegneri aperto presso l’Agenzia di Vercelli – Piazza Risorgimento, 23 della Banca Sella.

(CODICE IBAN: IT 16 T 03268 10000 001893234520)

CODICE SWIFT SELBIT2B (per i bonifici effettuati da uno stato estero)

Si prega pertanto di provvedere al pagamento della quota entro il 28 Febbraio 2020 con l’avvertenza che trascorso tale termine saranno dovuti gli interessi legali maturati.

A seguito dell'introduzione del sistema dei pagamenti "PAGOPA", secondo quanto stabilito dall'art. 5 del Codice dell'Amministrazione Digitale e dall'art. 15, del D.L. 179/2012 convertito in L. 17 dicembre 2012 n. 221, le Pubbliche Amministrazioni hanno l'obbligo di accettare i pagamenti, dovuti a qualsiasi titolo, anche con l'utilizzo della telematica e della tecnologia dell'informazione e della comunicazione, avvalendosi per le attività di incasso e pagamento dell'infrastruttura tecnologica pubblica di cui all'art. 81 del CAD, resa disponibile dall'agenzia per l'Italia Digitale.

Coloro che volessero quindi effettuare il pagamento della quota attraverso il sistema "PAGOPA" potranno collegarsi al sito www.pagodigitale.it.

N.B. Si ricorda che il mancato pagamento del contributo dà luogo, a norma dell'Art. 50 del R.D. n. 2537/25 e dell'Art. 2 della Legge n. 536/49, a giudizio disciplinare, con spese a carico dell'incolpato e sospensione dall'esercizio professionale non soggetta a limiti di tempo.

Sono obbligati a pagare la quota per il 2020 tutti i Colleghi che risultano iscritti all'Albo alla data del 1° gennaio 2020.

 

 

 

Eventi formativi dell'Ordine

 

        FormazioneISI

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Learn more

I understand